25-05-2018

Interpon D2015 Précis: Vernici in Polvere Ultra opache e a lunga durata

Precis-MODEL-MAKEUP_28761896

In Europa fino a qualche anno fa la maggior parte delle superfici metalliche verniciate a polvere avevano un rivestimento lucido. C’erano tuttavia delle eccezioni, ad esempio nel Regno Unito, dove vi era una predilizione per le tinte opache.

Intorno al 2010, le superfici opache e strutturate hanno ripreso popolarità. Una ragione è sicuramente legata al fatto che designer e architetti volevare testare qualcosa di nuovo, ma c’era un’altra motivazione più pratica: le superfici opache e ruvide nascondono i difetti e le imperfezioni nettamente meglio rispetto a quelle lucide. Sappiamo tutti quale sensazione si provi quando la nostra nuova macchina viene graffiata, e nessuna tipologia di lucidatura la rimuoverà, tuttavia un graffio su una superficie opaca risulta meno evidente.

AkzoNobel introduce sul mercato le vernici ultra opache con la collezione Interpon D2015 Précis, lanciate per la prima volta nel 2014 in Australia e in seguito utilizzate in importanti progetti tra cui Monash University Apartments e Werribee Plaza, entrambi Victoria State.

Le vernici in polvere Interpon D2015 Précis sono ora disponibili in tutto il mondo, in una gamma di 12 tonalità accattivanti, con tecnologia superdurevole per una resistenza a lungo termine contro il tempo e gli agenti atmosferici. 6 tonalità nascono sulle nuance delle finiture anodizzate più diffuse, con il vantaggio di una costanza di aspetto e di una robustezza superficiale che le differenzia dall’anodizzazione chimica. Le finiture realizzate a polvere possono pertanto essere riparate, applicate a diversi metalli, non solo all’alluminio e hanno una maggiore uniformità cromatica tra le varie parti che compongono la superficie.

Poiché i prodotti a bassa lucentezza sono cresciuti costantemente fino a rappresentare oltre il 50% del mercato, i progettisti si sono orientati verso finiture sempre più profonde e materiche.

Utilizzando la rivoluzionaria tecnologia sviluppata presso il Centro di Ricerca Tecnologica di AkzoNobel, Interpon D2015 Précis, abbiamo realizzato prodotti con un livello di opacità tra le 5 e le 15 unità, offrendo superfici morbide e liscie al tatto e non riflettenti. Ciò le rende interessanti da utilizzare sia in arredo che in architettura su linee di design dove l’assenza di riflessi risalta maggiormente il colore e la geometria delle forme.